Blog

%PM, %03 %789 %2016 %18:%Dic

La mia zia de Gorgonzoeula In evidenza

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

La mia zia de Gorgonzoeula, cont i gomm l’ha faa la cazzoeula

Ecco una frase del testo di una spettacolare canzone milanese eseguita dai Gufi in modo maestoso.

E che c'entra con l'informatica, la comunicazione e l'organizzazione ?

Giusto settimana scorsa sono andato dal mio amico gommista per sostituire le gomme estive con le gomme invernali, in fondo siamo in Lombardia ed ogni tanto nevica. Ma soprattutto E' OBBLIGATORIO.

 

Ecco le gomme, si, effettivamente hanno qualche annetto ma tu che dici ? Dico che secondo la legge sono ancora a norma, il battistrada è entro i limiti, dal punto di vista dell'efficacia sono un disastro. Giuste per la cazzoeula.

Bene, ma allora di cosa stiamo parlando. Le compro nuove, cosa me ne faccio di gomme che sono a norma ma che poi quando devo fare una salita o peggio frenare non reggono ?

Ecco cosa c'entra con l'informatica ! A cosa mi serve una soluzione che se anche può rispondere alla norma poi in sostanza non mi protegge ?

Automobilista o Utente informatico, in fondo cambia poco..

  • A: Se lascio le gomme vecchie ma ancora regolari, non rischio la multa (ma rischio di non fermarmi quando freno).
  • U: Se adotto le misure di sicurezza minime previste dalle norme ma non scelgo le soluzioni più efficaci ed adatte alla mia organizzazione, non rischio comunque la multa (ma rischio di fermare il mio lavoro).
  • A: Ma tanto è da molto tempo che non nevica, nel caso sto a casa e non esco.
  • U: Ma tanto è da molto tempo che non prendo virus o subisco attacchi, nel caso non lavoro.
  • A: Ma guarda che io so guidare e anche con le gomme estive mi so muovere sulla neve.
  • U: Ma guarda che io so tutto di informatica. E' dieci anni che seguo la mia organizzazione.
  • A: Nel caso mi fermo e metto le catene.
  • U: nel caso mi fermo e recupero le copie che ogni tanto faccio su cassetta.

Non so voi, ma a me l'idea di trovarmi a montare catene sotto la neve, magari a mani nude, non mi fa molto felice, per non parlare dell'idea di rimanere di traverso in mezzo alla strada, o di finire parcheggiato contro un platano.

P.S. Le gomme le ho comprate in Internet, su suggerimento del professionista che ho pagato per montaggio e controllo a regola d'arte. Anche lui preferisce guadagnare vendendo professionalità piuttosto che ingredienti da cazzoeula.

Foto: Nanni Svampa (I Gufi)

Letto 604 volte Ultima modifica il %AM, %19 %389 %2017 %09:%Gen

Video

Altro in questa categoria: La mia sì che è una professione »

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta l'uso dei cookies Per saperne di piu'

Approvo

Se vuoi saperne di più sulla mia privacy policy e sull'uso dei cookies, qui trovi tutto !